L’associazione

ARTES in Breve

Artes a.p.s. Artes a.p.s. è un’associazione senza scopo di lucro che opera nell’ambito dell’arte, della cultura e del restauro, a cui aderiscono artigiani che possono fregiarsi del riconoscimento previsto dalla Regione Piemonte tramite il marchio “Eccellenza Artigiana piemontese” e di professionisti del web, della progettazione, della grafica, dell’arte e della comunicazione 2.0. La missione di ARTES è la promozione e valorizzazione del lavoro artigiano, anche mediante la costruzione di competenze evolute, frutto di sinergie tra arti e mestieri delle tradizionali botteghe e le competenze digitali delle nuove imprese. L’idea di ARTES è quella di salvaguardare, rilanciare e valorizzare mestieri di antico prestigio, riproponendoli e reinventandoli in chiave moderna, in modo che, grazie all’integrazione con le nuove tecnologie, si possa costruire il concetto di “artigianato 2.0”.

Perché ARTES aps?

Per la promozione dei propri scopi, l’Associazione Artes a.p.s. si ispira all’idea delle antiche corporazioni delle Arti e dei Mestieri, o Gilde, che avevano come scopo la difesa del mestiere e la tutela degli iscritti, secondo linee di condotta sancite per Statuto, dalla stupefacente modernità:
– La tutela della qualità dei manufatti, che avveniva attraverso un disciplinare che regolava la definizione di materie prime, strumenti di lavoro e tecniche di lavorazione.
– Il principio dell’uguaglianza tra i soci, volto a prevenire azioni di concorrenza sleale ed a favorire l’apporto comune di conoscenze e competenze.
– La particolare attenzione rivolta verso la formazione delle nuove matricole, attraverso un periodo di apprendistato, che tramandasse dal maestro al novizio i segreti del mestiere.
Sulla base di questi antichi principi, l’associazione vuole valorizzare, promuovere e tutelare l’identità preziosa e senza tempo dell’artigiano, che anche nella modernità, risulta il depositario di capacità uniche che si esprimono attraverso impareggiabili manualità, ingegno e creatività, non replicabili dal mondo della standardizzazione.

Per Noi di ARTES l’artigiano è sinonimo di cultura che, forte della libertà che solo l’esercizio di un mestiere che si ama può dare, condivide generosamente alla sua comunità, come testimoniano i piccoli ma preziosi interventi di volontariato donati al Patrimonio artistico della Città.

Perchè Vanchiglia?

Il quartiere Vanchiglia è il pregevole risultato di un piano urbanistico d’espansione della Città di Torino redatto dall’architetto Alessandro Antonelli, ed attuato nella seconda metà del 1800, che sviluppato sulla base di un disegno urbanistico razionale ed innovativo, trasformò un’area dapprima marginale e sede opifici, in una nuova zona residenziale e di notevole qualità urbana; La nuova vocazione residenziale del quartiere, sviluppatasi intorno alla costruzione della Chiesa di Santa Giulia, fece da volano all’insediamento di numerose attività commerciali ed artigianali che qui trovarono terreno fertile per il loro sviluppo. Vanchiglia divenne quindi fucina di laboratori ed officine artigianali, che ancora oggi ne caratterizzano i suoi tratti espressivi ed identitari. Oggi la storica vocazione artigianale-commerciale di Vanchiglia, è stata arricchita dalla presenza di nuove realtà artistico-culturali e professionali, che spaziano i diversi ambiti dell’architettura, design, scultura e pittura, musica cinema e teatro, conferendo al quartiere uno spirito unico per il prosperare dei mestieri artigianali rivolti all’arte, alla cultura ed al restauro.